Varese, ESCLUSIVO/ Marco Cellini: “In avanti c’è una sana concorrenza, che ci stimola. Contratto in scadenza? E’ prematuro parlarne”

Marco Cellini

Il Varese può contare su uno dei reparti meglio assortiti di tutto il campionato cadetto. Di certo poche squadre possono vantare il rendimento offensivo di cui finora ha goduto la squadra di Rolando Maran.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Marco Cellini, che dell’attacco del Varese è uno dei protagonisti.

Marco, ci racconti la partita col Brescia?
“Siamo partiti così e così, andando in doppio svantaggio anche meritatamente. Nella ripresa siamo venuti fuori, con una grande reazione. Sono convinto che senza l’espulsione avremmo anche potuto provare a vincere la partita”.

Un commento al goal di Neto…
“Un goal bellissimo realizzato con un’acrobazia davvero impossibile. Sono molto contato per lui”.

Lì davanti siete in molti, penso che però ci sia una sana concorrenza. Che ne pensi?
“Io, Martinetti, De Luca e Neto prima di essere colleghi siamo amici. Penso che questa sia la nostra forza, avere un ottimo rapporto anche fuori dal campo. Stiamo facendo tutti bene e i numeri ne sono la conferma. Penso che una sana concorrenza possa essere solo uno stimolo per tutti”.

Come giudichi la tua partenza?
“Quest’anno sono partito bene rispetto allo scorso. Ho fatto cinque reti e spero di continuare così. Non mi piace parlare di numeri, ma voglio segnare ancora molto. Siamo in molti e giocheremo a rotazione, l’importante è farsi trovare sempre pronti”.

E sul futuro?
“Ho un contratto in scadenza con il Varese, ma per ora non ci penso. Il futuro è oggi”.

Avete già parlato di rinnovo?
“Penso sia prematuro parlarne ora, aspettiamo gennaio”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta