Varese, De Luca:”Penso solo a questa squadra e arrivare sempre più in alto”

Giuseppe De Luca contrastato da Insigne del Pescara

 

La ‘Zanzara’. E’ questo il soprannome del talento del Varese Giuseppe De Luca. La sua capacità di dare sempre fastidio alle difese avversarie, la sua rapidità ne ha fatto uno dei giovani più appetiti di tutta la Serie B e ha dato lo spunto per il suo nomignolo. Il diretto interessato però, varesino Doc, pensa solo alla sua squadra:”Il mio futuro è qui a Varese e penso solo a questa squadra, a come raggiungere al più presto la salvezza ed eventualmente a raggiungere posizioni sempre più alte in classifica. Possiamo ripetere la scorsa stagione. Quest’anno ho più responsabilità rispetto allo scorso anno, non sono più il giovane della Primavera, ora sono un giocatore a tutti gli effetti. Sto facendo bene, sono contento. Ho segnato contro la Nocerina e il Brescia anche per merito dei miei compagni, tuttti insieme siamo un bel gruppo. Qua a Varese ho avuto allenatori già di grande fama come Mangia, Sannino e Maran. Sono tutti e tre bravi allenatori, i primi due si meritano il palcoscenico della Serie A dopo tatna gavetta, mentre il terzo ci ha dato la carica giusta dopo un avvio stentato di campionato. Carbone? E’ stato parecchio sfortunato, alla fine ha pagato lui, ma non aveva tutte le colpe. Ora andiamo ad Ascoli, un avversario agguerrito che ha perso sabato, ma che veniva da tre vittorie consecutive. E’ uno dei peggiori avversari che ci potevano capitare in questo momento. Ritrovo il mio amico Beretta, compagni qua nelle giovanili varesine e in Nazionale, spero riprenda a fare bene dalla partita successiva a quella contro di noi”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta