Padova-Torino, Petrachi: “Situazione assurda, la partita è comunque falsata”

Nell’immediato posto partita di Padova-Torino parla il Ds granata Petrachi, incredulo per quello che è accaduto all’Euganeo di Padova, con la partita che è stata sospesa più volte per il malfunzionamento dei riflettori, dovuto sembra a una centralina Enel esterna allo stadio:

“Nel momento in cui abbiamo preso goal le luci non c’erano più – ha detto Petrachi a Mediaset – credo che ci siano delle anomalie perché si sono fatti 20 minuti del secondo tempo a intermittenza, parliamo di una situazione assurda. Stiamo cercando di capire anche con il presidente Abodi cosa fare e cosa non fare, noi vorremmo fare questi 15 minuti domani per non fare un’ulteriore trasferta, però credo che nel secondo tempo di calcio giocato ce ne sia stato poco.
La partita è comunque falsata, i calciatori non sono macchine che si accendono a intermittenza, in tanti anni di calcio non ho mai visto una cosa del genere, è anche imbarazzante parlarne, credo che anche il Padova non volesse tutto questo, ma credo che è accaduto sia assurdo.
I primi 45′ sono stati fatti in maniera corretta, il secondo tempo è stato però completamente falsato”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta