Reggina-Sampdoria, ESCLUSIVO/ Le impressioni di Tinti sui blucerchiati

 

Doveroso chiedere a Tullio Tinti anche un parere sulla Sampdoria, in attesa della sfida di Reggio Calabria, in programma sabato alle 18:00. I blucerchiati stanno faticosamente tentando di riprendersi con Beppe Iachini, dopo aver allontanato il precedente tecnico Gianluca
Atzori
. Anche in questo caso, il centravanti Nicola Pozzi è un assistito del reuccio dei procuratori, ovvero l’interlocutore scelto da SerieBnews per presentare la sfida del “Granillo”.

 

Qual è stato il problema della Sampdoria?

«Sicuramente hanno avuto problemi, la classifica parla chiaro. Non è tra le prime sei, pur essendo a ridosso. Ha tutto il tempo per rimediare. La società è importante, può ribaltare le cose – sostiene Tullio Tinti – Non penso ci fosse la responsabilità solo di Atzori. Quando le cose non vanno bene, le colpe sono da suddividere fra le varie componenti».

Campionato interessante per Pozzi, che viaggia alla media di un gol ogni due partite.

«Ha sempre fatto gol. In passato ha sofferto qualche infortunio che gli ha tolto continuità. È uno che ha sempre visto la porta. L’anno scorso ne ha realizzati sei, ma ha avuto un sacco di problematiche. Mi sembra in linea con gli attaccanti importanti».

Per Reggina e Sampdoria, una sconfitta sarebbe deleteria. Prevarrà la paura?

«Penso che entrambe le squadre vogliano vincere. Non mi aspetto tattiche attendiste».

 

Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta