Parma-Verona 0-2, le pagelle del match di Coppa Italia

Hellas Verona

Ecco le pagelle formazioni di Parma-Verona:

Parma
Pavarini 6: incolpevole sui goal, non sfrutta l’occasione lanciatagli da Colomba.
Feltscher 6: il giovane si mette in mostra in Coppa Italia per convincere il Padova a puntare su di lui nel mercato di gennaio.
Santacroce 5,5: lento e impacciato torna in campo dopo tempo, senza riuscire mai a tenere il ritmo partita.
(54′ Zaccardo) 6: buona prestazione, riporta equilibrio.
Paletta 5.5: disastroso dietro quando deve tenere Ferrari, prestazione sotto tono.
Rubin 5: non riesce mai a giocare sulla corsia un pallone considerato tale.
Palladino 5: deludente prestazione in una grande occasione. Non è riuscito a sfruttare la partita per un possibile rilancio.
(70′ Giovinco) sv
Jadid 5.5: difficile tra le linee non riesce a trovare la giusta posizione in campo
Blasi 6: prova a dare peso al centrocampo, brancola nel buio
Valiani 5.5: prestazione insufficiente dietro le punte.
Valdes 5: non riesce a trovare una prestazione di qualità, con un apporto minimo di sostegno a crespo.
(63′ Pellè) 5.5: entra per dare peso all’attacco, non riuscendoci.
Crespo 5.5: deludente la sua prestazione, anche se giocare così poco non è facile per nessuno.

All.Colomba 5: il suo Parma non sfrutta il fattore campo, facendosi umiliare da una squadra ottima ma di categoria inferiore.

Verona
Nicolas 6
: buona prova tra i pali.
Cangi 6: il sostituto naturale di Abbate riesce a dare tono al reparto difensivo.
(67′ Mareco) 6: entra per dare spessore al reparto arretrato.
Ceccarelli 6.5: ottima prestazione, non concede nulla agli avversari.
Natalino 6: prestazione di spessore per il giovane difensore nerazzurro.
Pugliese 6: prestazione di qualità nel raccordo tra centrocampo e difesa.
Russo 6.5: ottima prestazione, come al solito fondamentale nella squadra di Mandorlini. Ottima la palla servita a Gomez.
Doninelli 7: prestazione sontuosa, con la solita qualità messa in campo.
Jorginho 6: velocizza la manovra all’improvviso, con grandi cambi di velocità.
Ferrari 7: al centro dell’attacco si muove con grande esperienza, è lui l’arma in più di Mandorlini.
Maietta 6: messo sull’esterno di sinistra corre largo, mettendo in difficoltà la difesa del Parma.
Gomez 7: goal di qualità e grande prestazione palla a terra.
(72′ Pichlmann) sv

All.Mandorlini 8: la striscia di vittorie si allunga a sette partite consecutive, anche in Coppa Italia mantiene le attese. La sua squadra gioca bene, oltre ogni aspettativa.

 

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta