Albinoleffe, Valoti “Lavorare sui giovani”

Una splendida Albinoleffe centra il successo esterno al Rigamonti di Brescia. La compagine lombarda va in rete con Andrea Cocco, al nono sigillo personale, si avvale di una sfortunata autorete di Magli per poi triplicare con Valerio Foglio. “Stiamo provando a dare continuità ai risultati, a dimostrazione della validità dell’organico a disposizione del tecnico Daniele Fortunato” esordisce il direttore sportivo seriano Aladino Valoti “Tuttavia sarebbe un errore adagiarsi sugli allori, perché non sono ammesse delle pause. Ogni settimana bisogna ripartire da zero, prendendo in considerazione gli errori che possono esserci nell’arco della partita disputata e concentrarsi su prossimo avversario da affrontare. Dobbiamo continuare il processo di crescita attraverso l’autostima e l’autoconvinzione” Una delle caratteristiche che contraddistingue l’organico di questa squadra, giunta al quinto risultato utile consecutivo è l’età media dei suoi giocatori,che si attesta intorno ai 24 anni. Il Ds ammette che “Uno dei nostri obiettivi, se non addirittura quello primario è quello di lavorare sui giovani perché fa parte della nostra politica. E’ una nostra scelta e ce lo chiede la categoria dato che rientra nei programmi di ristrutturazione della serie B il contenere i costi e promuovere nuovi elementi che, con le giuste qualità, possono aspirare ad una carriera di prestigio.”

Notizie Correlate

Commenta