Verona, Hallfredsson: “A Reggio non giocavo per colpa di Foti”

Emil Hallfredsson, ai tempi della Reggina nel 2007

Pur non avendo lasciato il segno, Emil Hallfredsson esce a testa alta dopo Verona-Reggina. L’ex di turno, intervistato a caldo da Radio Touring 104, ha parlato sia della gara che della sua esperienza in maglia amaranto: “Abbiamo fatto bene nel primo tempo, poi eravamo stanchi. L’importante era vincere. Mi trovo molto bene qua a Verona, sono contentissimo. Il campionato è lungo, pensiamo di partita in partita. Alla Reggina sono stato bene solo per i primi tre mesi, poi non ho più giocato. La colpa è del presidente. Ho sofferto ed ero lontano da casa mia. Sono andato via per giocare, qui ho la fiducia dell’allenatore e sono contento. Secondo me la Reggina andrà ai play-off, ha giocatori forti”.

Notizie Correlate

Commenta