Sampdoria-Modena: le pagelle del match

Ecco le pagelle del match tra Sampdoria e Modena

SAMPDORIA

Romero : 6 Inoperoso per quasi tutto il match da sicurezza alla squadra sulle uscite. Incolpevole sul goal.
Castellini: 6 Tiene bene la posizione e fa il compitino. Esce per infortunio (47′ pt Costa 6,5 più propositivo del compagno è più
grintoso nei contrasti. Tutto sommato una buona partita)
Accardi: 6 Gioca una partita piuttosto tranquilla, ma sull’occasione del goal si fa anticipare nettamente da Ciaramitaro.
Gastaldello: 5,5 Lento e insicuro. Va in difficoltà anche contro un Modena che attacca solo a folate.
Rispoli: 6 Spinge molto sulla fascia, ma non riesce mai a essere preciso quando crossa.
Bentivoglio: 6,5 Mezzo voto in più per il goal, ma si limita a fare il compitino in mezzo al campo.
Dessena: 5,5 Poco preciso e attivo in mezzo al campo, da poca qualità e quantità.
Palombo: 6 Prova a prendere per mano la squadra, ma è ancora lontano parente dal giocatore che conquistò la nazionale.
Pozzi 5,5: Impalpabile, non si rende mai pericoloso e non aiuta quasi mai la squadra (34′ st Piovaccari s,v,)
Bertani: 6,5 E’ il migliore dei suoi, cerca la giocata in tutti i modi ma non riesce (non solo per demeriti suoi) a rendersi pericoloso.
Foggia: 6,5 vivace su quella fascia, insieme a Bertani è il più pericoloso della Samp. Iachini lo toglie per coprirsi in difesa, ma alla luce di come sono andate le cose, il tecnico blucerchiato ha fatto male a toglierlo (31′ st Rossini s.v.)

MODENA

Caglioni: 6 Fa quello che può sugli attacchi della Samp, non può nulla sul goal.
Jefferson: 5,5 In difficoltà per la grande spinta di Bertani da quella parte e non si spinge mai in avanti. (25′ st. Bernacci s.v.)
Perna: 6 Da sicurezza alla difesa e non va quasi mai in difficoltà quando la Samp spinge forte.
Turati: 5,5 Come il resto della squadra deve arrangiarsi nei momenti in cui gli avversari attaccano con un certo impegno.
Milani: 5,5 Soffre molto la vivacità di Foggia dalla sua parte e spesso si ritrova all’angolo come un pugile suonato.
Giampà: 6 Ci mette grinta e buona volontà. A centrocampo la sua intraprendenza si fa sentire.
Dalla Bona s.v. (20′ pt Nardini 6 entra al posto dell’infortunato Dalla Bona e si limita a svolgere il compitino)
Ciaramitaro: 7 Il migliore dei suoi. Segna un goal che vale oro e nelle azioni pericolose del Modena c’è sempre il suo zampino.
De Vitis: 6,5 Il ragazzo ha temperamento e lo dimostra. Dopo un inizio timido prende in mano il centrocampo e impedisce alla Samp di alzare il baricentro.
Di Gennaro: 6 Ha talento il fantasista scuola Milan ma spesso non riesce a metterlo in mostra. Nel primo tempo è comunque lui a destare le preoccupazioni maggiori nei difensori blucerchiati.
Greco 5 (1′ st Stanco 6,5 Entra e fa subito sentire la sua presenza. Segna subito dopo due minuti, ma il suo goal viene annullato dall’arbitro. Ha il merito di dare la carica ai suoi.)

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta