Verona, Mandorlini e il segreto del successo:”Mi piace cambiare”

Andrea Mandorlini

 

La squadra più in forma di questo scorcio di torneo è senza dubbio il Verona di Andrea Mandorlini. Uno dei segreti della squadra lo spiega proprio il tecnico ravennate:”Questa squadra mi piace perchè anche se cambiano gli inetrpreti gioca sempre alla stessa maniera, è molto importante per un allenatore cambiare gli uomini rimandendo sempre tranquillo perchè sa che non sta brancolando nel buio. Io vedo continuamente come lavorano i miei ragazzi in settimana e tutti hanno l’atteggiamento giusto. Per sabato ci mancherà Ferrari, ma giocherà Pichlmann che ha già dimostrato di non far rimpiangere il suo compagno e in più tornerà Maietta dalla squalifica. Possiamo usare diversi moduli senza modificare la struttura di gioco. Adesso ci aspetta un toru de force con tre partite in 8 giorni, ma pensaimo prima alla Reggina, il loro reparto offensivo fa davvero paura”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta