Fiorentina-Empoli 2-1, le pagelle del match di Coppa Italia

Riccardo Montolivo

Ecco le pagelle di Fiorentina-Empoli:

Fiorentina
Neto 6:
tra i pali dimostra buone qualità, un pò in difficoltà invece quando è costretto a uscire.
De Silvestri 5,5: uno dei giocatori più esperti in campo, non riesce a dare il solito contributo in fase di spinta. Stasera ha perso un’occasione.
Natali 5,5: troppo spesso l’esperto centrale si fa prendere dalla velocità delle punte dell’Empoli, non un’ottima serata.
Nastasic 5,5: arranca anche lui al fianco del più esperto collega, di fronte a un attacco dalla velocità importante. Nell’ultimo quarto d’ora Rossi gli chiede di slittare sulla corsia, ma la sua prestazione non subisce impennate positive.
Ashong 6: prestazione opaca ma sufficiente del giovane ghanese, che avrà comunque modo di rifarsi.
(75′ Camporese) 6: ritrova spazio dopo tanto tempo in viola, tra l’altro fresco di rinnovo.
Munari 6: grande corsa e voglia di mettersi in mostra in una delle poche occasioni accorse in questo inizio di stagione viola.
Montolivo 6,5: la sua qualità spunta in mezzo al campo, in una partita con tantissimi giovani tra i titolari.
Lazzari 6: l’acquisto di punta del mercato estivo 2011 dei viola, sta dimostrando di essere un giocatore importante.
Kharja 6: la qualità in mezzo al campo la mette in ogni giocata, purtroppo oggi è sfortunatissimo e dopo mezz’ora deve uscire per un problema fisico.
(33′ Vargas) 5,5: approccio difficile alla partita per l’esterno, non riesce a trovare i soliti spazi che il suo gioco gli procura assai spesso.
Cerci 7: gioca un grandissimo primo tempo con classe e grandi giocate, oltre a due goal. Esce nella ripresa tra gli applausi, ha ritrovato il feeling con il pubblico viola.
(60′ Ljajc) 6: qualità e grande giocate, a venti minuti dalla fine fa tremare la porta difesa da Dossena.
Silva 5,5: fa da boa lì davanti, ma no gli riesce la giocata. Non riesce a essere pericoloso praticamente mai.

All Rossi 6,5: sta prendendo confidenza con la sua rosa, ha bisogno di tempo ma farà bene.

Empoli
Dossena 6:
un’occasione sfrutta a pieni voti, nonostante i goal subiti.
Hysaj 6: buona prova del giovanissimo terzino empolese.
Tonelli 6: buona prova al centro della difesa, dove dimostra qualità e maturità.
Chara 6,5: al centro della difesa spicca, annullando la voglia di mettersi in mostra di Santiago Silva.
Regini 6,5: la costanza e la qualità che mette sia in fase di spinta che di copertura garantiscono all’Empoli di avere un’arma in più.
(81′ Gorzegno) sv
Signorelli 6: la qualità del centrocampista venezuelano si fa sentire anche a questi livelli, stasera però avrebbe dovuto dare più continuità alle sue giocate.
Guitto 6: buona prova del giovanissimo centrocampista, che mette la giusta dose di agonismo in mezzo al campo.
Coppola 6,5: tra i titolari dell’Empoli è sicuramente quello più esperto, mette le sue doti al servizio di un gruppo di giovani molto interessanti.
Bruggman 6: talento e inesperienza non trovano un risultato univoco. I due sono ancora mescolati in un giocatore che ‘da grande’ potrà aspirare a una ‘grande’.
Dumitru 6: ha bisogno di giocare per svezzare il suo talento ancora acerbo, ha grandissime qualità e presto le farà vedere con continuità a tutti.
(59′ Shekiladze) 6,5: dimostra grandissimo talento, mettendo a segno un goal davvero bello e inaspettato. Infatti la sua rete riapre la partita, mettendo in difficoltà la Fiorentina.
Mchedlidze 6,5: già da diverso tempo nel calcio italiano, ma ancora giovanissimo. Potrà fare bene da qui in avanti quando avrà l’occasione di scendere in campo.
(75′ Pucciarelli) 6: buona dose di muscoli per l’attacco di Carboni.

All Carboni 6,5: appena arrivato sulla panchina dell’Empoli è chiamato a un compito proibitivo, affrontare la Fiorentina. Lo fa con piglio, mandando in campo una squadra giovanissima e iper organizzata!

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta