Torino, Guberti: “Spero di tornare per Torino-Sampdoria”

E’ stato uno dei grandi colpi di mercato del nuovo Torino, ma fino ad ora non si è visto praticamente mai a causa di un infortunio. Stiamo parlando di Stefano Guberti, l’ex Bari e Sampdoria che ha una voglia matta di tornare a calcare i campi di gioco e aiutare il Torino a tornare in serie A: “La mia volontà è quella di tornare in campo per Torino-Sampdoria del prossimo febbraio, ma bisogna vedere cosa dicono i medici. Mi è dispiaciuto non poter esserci all’andata a Marassi“. Quella contro la Samp sarebbe una partita speciale per lui, che ha vissuto il dramma sportivo della retrocessione dei blucerchiati in prima persona: “Il campionato di Serie B è strano, la Sampdoria pur avendo una rosa fortissima è ancora indietro in classifica, ma è quello che è successo anche in passato al Torino“. Guberti ha fatto un commento anche su colui che lo sta sostituendo in questa parte della stagione, ovvero Stevanovic, che si sta esprimendo ad altissimi livelli: “Ero sicuro che Stavanovic avrebbe fatto bene perchè ha qualità importanti. Ora sta acquisendo la serenità necessaria per esprimersi ad alti livelli. Anche Antenucci sta giocando molto bene sulla fascia.
Infine Guberti ha rivelato un piccolo rito segreto che svolge prima di ogni partita e che fino ad ora ha sempre portato bene al Toro: “Prima delle partite ho sempre mandato un sms di in bocca al lupo alla squadra, tramite il capitano, Bianchi. Solo una volta non ce l’ho fatta perchè ho finito tardi fisioterapia. Inutile dire di quale partita si trattasse; da quella volta lo faccio sempre”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta