Livorno, Lambrughi “Rispettiamo il Toro, ma nessun timore”

Il Livorno riparte dalla sconfitta dell’anticipo contro l’Ascoli. Alessandro Lambrughi, torna sul match disputato venerdì all’Armando Picchi, sottolineando le difficoltà incontrate “Quando troviamo delle squadre che difendono in blocco dietro la linea della palla facciamo molta fatica, subendo poi le loro ripartenze”. Il difensore amaranto guarda oltre “Ora dobbiamo pensare al Torino, una compagine che gioca con una sorta di 4-2-4 con Ebagua e Sgrigna molto bravi a colpire davanti. Noi dovremmo avere rispetto dei granata capolista, ma nessun timore. Se sapremo colpirli con delle ficcanti ripartenze scaturite da verticalizzazioni efficaci riusciremo a fare bene

Notizie Correlate

Commenta