Albinoleffe-Reggina, le voci dallo spogliatoio bergamasco

Daniele Fortunato

 

Albinoleffe-Reggina, posticipo serale della 16^giornata si è concluso col punteggio di 1-1. Ecco le voci dallo spogliatoio dei padroni di casa:

Fortunato: Oggi abbiamo giocato con due punte, la squadra mi è piaciuta anche così, voglio continuare su questa strada. Peccato per il risultato, abbiamo raccolto meno di quanto abbiamo seminato. Abbiamo avuto la giusta mentalità per affrontare una squadra forte come la loro, concedere poche occasioni alla Reggina non è da tutti. Cocco-Germinale? Hanno fatto bene, il primo era reduce da un infortunio e non aveva ancora i 90 minuti sulle gambe, mentre il secondo l’ho visto meglio delle altre volte. Voglio sottolineare però che anche Torri è entrato col piglio giusto e Hetemaj che è stato fondamentale per l’equilibrio della squadra. il finlandese sta diventando giocatore vero. Ora guardiamo al Brescia, dove non dobbiamo perdere per non vanificare il buon lavoro fatto fin qui”.

Laner:”Ho giocato in un ruolo un pò diverso dal solito, ma comunque ci sono abituato, non ci sono problemi, sono contento della mia prova e anche di quella della squadra, avremmo meritato qualcosina in più. Cocco? E’ importantissimo per noi e oggi si è visto, finalizza la meglio la nostra manovra. Ora giochiamocela anche a Brescia e proseguiamo la striscia postivia”.

Bergamelli:”Peccato meritavamo anche di vincere. Magari arriveranno anche vittorie dove facciamo meno degli avversari, ma oggi non è andata così. Siamo contenti per aver contenuto una squadra come la Reggina che è una delle più in forma in questo torneo. Adesso andiamo a Brescia, una sorta di derby per molti di noi, sarà una partita molto combattuta”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta