Varese, ESCLUSIVO/ Alessandro Carrozza: “Dobbiamo trovare continuità”

Alessandro Carrozza

Il Varese viene dal brutto ko casalingo contro il Cittadella, in una partita dove si poteva fare di più. La squadra non è ancora riuscita a trovare continuità, alternando belle prestazioni a stop inaspettati.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Alessandro Carrozza, che ha commentato con noi il momento del ‘suo’ Varese.

Alessandro, cosa manca ancora al Varese? Perchè vincete partite giocando in maniera incredibile, vedi Grosseto, e poi arrivano questi ko?
“E’ vero quello che dici. Abbiamo fatto tanto a Grosseto e poi in casa siamo scivolati. Dobbiamo trovare la strada giusta. Potevamo fare meglio in casa, serve centrare la continuità”.

Ci racconti il gruppo del Varese visto da dentro?
“Quest’anno è il terzo che vivo a Varese, c’è un grandissimo gruppo. Sono tutti bravi ragazzi sia quelli che sono andati via che quelli arrivati. A Varese c’è questa filosofia si pensa a prendere prima uomini e poi giocatori. E’ un gruppo incredibile”.

Nello spogliatoio quale obiettivo vi siete prefissati?
“Il nostro obiettivo rimane lo stesso, la salvezza. Ci parliamo nello spogliatoio e siamo sereni. Se poi raggiungiamo la salvezza presto, magari si possono fare altri discorsi. Per ora però non pensiamo ad altro oltre che alla salvezza”.

Che rapporto avevi con Mister Carbone?
“Un rapporto importante. Mister Carbone ha sempre dimostrato di aver creduto in me e di questo gli sarò sempre grato”.

Su Maran…
“Maran è una grande persona. Mi piace perchè ha con noi un contatto diretto. Se ti deve dire una cosa in faccia lo fa sia nella buona che nella cattiva sorte. E’ un rapporto importante, ne sono felice”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta