Albinoleffe, l’importanza di ritrovare Cocco al centro dell’attacco

Andrea Cocco

 

L’Albinoleffe che questa sera affronta la Reggina nel posticipo della 16^giornata del campionato di Serie B, ritrova al centro dell’attacco Andrea Cocco, assente da quattro partite, a lungo capocannoniere del torneo, prima di subire un leggero infortunio che l’ha tenuto fuori dai campi per un pò. Fortunato sa l’importanza di riavere a sua disposizione il bomber sardo, autore fin qui di 7 reti in 10 partite, di cui 4 decisive ai fini del risultato. Contro il Grosseto ha centrato il gol del 2-2, con il Modena ha siglato la doppietta decisiva nel 2-1 finale e col Padova ha risolto con un rigore la sfida. Almeno 7 punti sono da accreditare a lui e ai suoi gol. Ecco perchè si parla di ritentro fondamentale in casa bergamasca.

Non che il suo sostituto, Domenico Germinale, abbia fatto male. L’ex attaccante del Benevento ha infatti realizzato 2 reti e tutte due decisive, una nella vittoria per 1-0 contro l’Ascoli e l’ultima nel pareggio contro la Juve Stabia sabato scorso. Insomma come attaccanti decisivi, l’Albino è messo bene, ma è sempre meglio per il mister Fortunato avere l’imbarazzo della scelta, piuttosto che avere l’obbligo di scegliere o l’uno o l’altro. Senza dimenticare un certo Omar Torri, ancora a secco in questa stagione, ma autore di 11 reti lo scorso anno.

Notizie Correlate

Commenta