Varese-Cittadella, ESCLUSIVO/ Claudio Foscarini: “Che regalo dai miei ragazzi, peccato per il ko di Gasparetto”

Claudio Foscarini

Il Cittadella ha ottenuto un’importante vittoria sul campo del Varese, grazie a una rete di Schiavon. Il risultato ha allungato a tre i risultati positivi consecutivi del Citta, segnando un nuovo e personale piccolo record.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Claudio Foscarini, che ha commentato con noi la vittoria di ieri.

Mister, che bel regalo dai suoi ragazzi…
“I ragazzi mi hanno fatto il regalo più bello per il mio compleanno. Sono stati tre punti fondamentali su un campo difficile, dopo ho potuto festeggiare serenamente con la mia famiglia”.

E’ stato importante centrare il terzo risultato positivo di fila, che ne pensa?
“Sì, è una cosa di cui sono molto felice. Per poco ci era scappato per più di una volta dalle mani il terzo risultato consecutivo di fila. Dobbiamo trovare continuità e questo è un piccolo passo in avanti. Abbiamo ripagato la rabbia accumulata dopo il goal subito al novantesimo contro il Livorno. Dovevamo mettere quella rabbia in questa partita e l’abbiamo fatto”.

Ora come scendete in campo?
“Scendiamo in campo con la mente sgombra e senza pensare alla classifica o ai risultati positivi consecutivi. Dobbiamo focalizzarci sul presente e sulla gara quando scendiamo in campo”.

Nel prossimo incontro avrete poi anche qualche defezione…
“Sì, Gasparetto ha accusato un problema al ginocchio. Martinelli sarà invece squalificato. Giocheremo senza mezza difesa, ma non dobbiamo pensarci continuando a fare il nostro”.

Quali sono le condizioni di Gasparetto?
“Il ragazzo ha riportato un problema al ginocchio, potrebbe essere una leggera distorsione. Gli accertamenti verranno fatti domani, ma intanto lo perdiamo per sabato prossimo”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta