Roma, la squadra di Luis Enrique in posticipo noi ci culliamo i suoi talenti in giro per la Serie B

Alessandro Crescenzi

Continua il nostro viaggio all’interno delle realtà del campionato di Serie A, che hanno prestato parte del loro volto al campionato cadetto. Un’altra di queste è la Roma di Luis Enrique, impegnata in questi minuti nel posticipo contro il Lecce.

Mentre Pjanic realizza il goal che garantisce il momentaneo vantaggio per i giallorossi, noi ci interroghiamo sui progressi dei giovani che hanno prestato alla Serie B.

Spicca su tutti Alessandro Florenzi, che tra Crotone e Under 21 sta facendo molto bene. Classe 1991 è un centrocampista con spiccate doti offensive, bravo a giocare tra le linee e palla al piede. Ha per ora collezionato 10 presenze con la squadra di Menichini, mettendo a segno anche due reti.

A Bari giocano tre giocatori di proprietà giallorossa: Adrian Stoian, Alessandro Crescenzi e Simone Sini. Stoian è un eclettico centrocampista del 1991, che Torrente ha usato finora nella ripresa per provare a cambiare il passo alla sua squadra. Ha collezionato finora 4 presenze senza andare in goal. L’anno passato ha vestito per 11 volte la maglia del Pescara, sempre in Serie B, togliendosi anche lo sfizio del goal.
Crescenzi è stato quello più vicino a rimanere a Roma, dove Luis Enrique si dice nutra molta stima di lui. E’ ormai abituato al palcoscenico di Serie B, che calca per il terzo anno consecutivo. Dopo Grosseto e Crotone è approdato quest’anno a Bari, dove per ora ha giocato otto volte.
Simone Sini invece è il meno utilizzato dei tre, per ora per lui solo due apparizioni.

Il più giovane è Luca Antei, classe 1992 e un grande futuro davanti. E’ arrivato in estate a Grosseto, dove ha giocato per 3 volte finora. Nel frattempo si è guadagnato grande fiducia da parte di Ciro Ferrara che ora lo porta spesso nel gruppo dell’Under 21.

La Roma pensa al futuro e intanto parcheggia i suoi campioncini nel campionato di Serie B, con la speranza di ritrovarseli domani svezzati nella prima squadra.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta