Reggina, le ultimissime di formazione

Le novità di formazione non mancano mai per la Reggina, a prescindere dai risultati ottenuti settimana dopo settimana. Roberto Breda sente sempre l’esigenza di proporre cambi, e forse ottiene lo scopo di tenere sulla corda tutto il gruppo. Contro l’AlbinoLeffe, potrebbe verificarsi una discutibile rinuncia a Nicolas Viola. Col regista in campo, la Reggina non ha mai perso. Non fa eccezione nemmeno la gara col Torino, perché i granata hanno segnato quando il ragazzo di Taurianova aveva già lasciato il campo.

Il tecnico vuole ridisegnare la mediana con l’inserimento di Rizzo. I dubbi sono tutti concentrati in attacco: chi si accomoderà in panchina tra Bonazzoli, Ceravolo e Ragusa? Probabilmente quest’ultimo, anche se il ballottaggio con Ceravolo non è ancora risolto. Questo l’ipotetico schieramento amaranto, per il posticipo con l’AlbinoLeffe:

3-5-2: Kovacsik; Adejo, Emerson, A.Marino; Colombo, Castiglia, Rizzo, Missiroli, Rizzato; Ceravolo, Bonazzoli.

Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta