Reggina, Breda: “L’AlbinoLeffe non ci stenderà il tappeto rosso”

La Reggina ha preparato il posticipo con l’AlbinoLeffe nel solito clima tranquillo, derivante dalla totale chiusura degli allenamenti al pubblico. Mister Breda sembra aver ritrovato abbastanza carichi i nazionali Ragusa, Rizzo ed Alessio Viola. Lo stato di salute del reparto avanzato gli consente di rimandare ancora il rientro di Alessio Campagnacci. Le previsioni indicano un clima freddo per lunedì sera, allo stadio “Azzurri d’Italia”, ma gli amaranto vogliono infiammare la propria classifica. Queste le dichiarazioni di Roberto Breda in conferenza stampa:

SINGOLI: «Ritengo che la convocazione in Under 21 fornisca ulteriori stimoli a Ragusa. Sta dimostrando qualità importanti, ed è una conferma della bontà del suo lavoro. Campagnacci ha lavorato in gruppo, le sue condizioni sono migliorate. In questo momento non mi sembra giusto portarlo con noi. Sarno si stava allenando bene, anche prima che lo utilizzassi contro la Nocerina. Ci dà maggiori possibilità di scelta. Bonazzoli deve acquisire sicurezza, il gol di domenica scorsa è molto importante».

AVVERSARIO ED ATTEGGIAMENTO: «L’AlbinoLeffe non ci stenderà il tappeto rosso. È una squadra che ha qualità davanti. Non è una gara scontata, ma cercheremo di vincere. Ci siamo imposti su campi difficili, come Gubbio, Livorno e Brescia. Andiamo fuori casa con le stesse ambizioni rispetto alle gare interne».

COSENZA RECLAMA SPAZIO: «Si tratta di un ragazzo serio. Ho molta considerazione di lui. Il suo atteggiamento è quello giusto, ma purtroppo devo fare delle scelte. Sono convinto che quando verrà  chiamato in causa, mi dimostrerà che sbaglio».

Notizie Correlate

Commenta