Varese, Maran “Il Cittadella, la società che ricordo con più affetto”

E’ una vigilia particolare per Rolando Maran, attuale allenatore del Varese, il quale sfiderà sul proprio campo il Cittadella. “E’ la società che ricordo con più affetto, per quello che mi hanno dato e per quanto hanno creduto in me. Conosco bene l’ambiente dove tutti spingono per ottenere il risultato e questo da un qualcosa in più. Siamo consapevoli di affrontare uno degli attacchi più rapidi della cadetteria, a campo aperto sono davvero micidiali” ammette Maran. “Cercheremo di scendere in campo con la testa giusta e la massima concretazione”

Notizie Correlate

Commenta