Giuseppe Iachini

 

Giuseppe Iachini non ha la bacchetta magica. E lo ribadisce lui stesso presentando il prossimo match contro il Bari:”Ho grande entusiasmo e i ragazzi hanno voglia di lavorare, ma c’è ancora tanto da migliorare. A Bari voglio vedere già qualcosina di quei due-tre concetti che ho proato ad inculcare ai miei giocatori in settimana. Cerco organizzazione e intenistà di gioco. So che tre giorni di allenamento sono pochi, ma dobbiamo cominciare da subito a fare bene. Inizieremo col 4-3-3 perchè credo che sia un modulo adatto per i giocatori che ho a disposizione. Pozzi? Ora vediamo come sta, non amo mandare in campo quei giocatori che non sono al 100% rischiando rischiando una ricaduta. Ringrazio i tifosi che mi hanno fatto sentire il loro appoggio con quella lettera che mi hanno mandato. Cercherò di riportare la loro squadra del cuore dove gli compete”.

di Marco Orrù