Sampdoria, Iachini e i suoi incroci con i blucerchiati

Giuseppe Iachini

Beppe Iachini si è presentato a Bogliasco con molta decisione, puntando sul lavoro e sulla grinta, e con la Sampdoria sembra avere un legame già saldo e radicato. Infatti lo stesso Iachini è stato allievo di Novellino ed è stato più volte vicino a finire alla Samp, e in più lo staff tecnico del neo allenatore blucerchiato presenta dei curiosi intrecci con la Sampdoria, a partire dal suo braccio destro, Beppe Carillo, fatto esordire in serie A da Boskov, l’allenatore dello scudetto blucerchiato.
Carillo fu gettato nella mischia il 10 febbraio del 1985 quando era ancora alla guida dell’Ascoli, proprio contro la Sampdoria di Bersellini. Quella partita terminò 2 a 0 a favore dei marchigiani e il marcatore del secondo goal fu proprio lo stesso Iachini.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta