Italia U21-Ungheria U21 2-0, le pagelle degli azzurrini

Alessandro Florenzi

Ecco le pagelle dell’Italia Under 21, vittoriosa contro l’Ungheria quest’oggi.

Italia
Bardi 6: inoperoso per tutto il match, quando viene chiamato in causa si fa trovare pronto.
Donati 6.5: su e giù dalla corsia disputa un’ottima partita. Di spessore nella copertura e col passo quando sale, ha superato le prove di maturità.
Capuano 6.5: letale quando sale per colpire di testa, copre da veterano.
Caldirola 6.5: al centro della difesa è ormai un big, con qualità alza un muro davanti a Bardi.
Crescenzi 6: dinamico e agile è bravo quando deve proporsi davanti.
Ragusa 6.5: Ferrara regala un’occasione a questo giocatore, che ripaga con una prestazione maiuscola.
(Faraoni) 6: entra per dare fiato al centrocampo.
Crimi 6.5: sontuoso in mezzo il campo quando deve dare ordine, bravo a far ripartire velocemente la squadra.
Marrone 6: prova fisica del centrocampista, che diventa determinante quando nella ripresa l’Ungheria cresce.
Florenzi 7: il vero talento della nuova Italia di Ferrara. Destro, sinistro e grande visione, è abile quando deve ripartire in avanti.
Destro 6.5: bravo quando manda in porta con un sponda Gabbiadini, utile nel ripiego. Partita di sacrificio dell’attaccante del Siena.
(Paloschi) 6.5: segna dopo 30 secondi dal suo ingresso, deve solo trovare continuità e qualcuno che lo faccia giocare titolare ad alto livello.
Gabbiadini 7: il suo goal apre le danze e diventa decisivo. Un giocatore che potrà fare molto bene anche con la maglia della Nazionale.
(El Sharaawy) sv

All. Ferrara 8: la sua Italia è perfetta! Vittorie e prestazioni sontuose per un’Italia che vola agli Europei.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta