Reggina-Nocerina 2-1, le pagelle dell’anticipo di Serie B

Simone Missiroli

Ecco le pagelle di Reggina-Nocerina:
REGGINA

Kovacsik 6: buona prova, fatta di ottimi interventi. Non riesce però ad arrestare l’uscita quando si rende protagonista negativo causando un calcio di rigore.
Adejo 6: rocciosa prestazione al centro sinistra della difesa a tre. Anche oggi tra i migliori della retroguardia calabrese.
Emerson 6.5: primo goal in Serie B per lui con una grande botta su calcio di punizione. Al centro la solita prova rocciosa da buon interprete.
Marino A. 5.5: messo in difficoltà sul suo lato dallo scatenato Farias.
Castiglia 6: buona prova dinamica al centro del campo. Il ragazzo corre con grande quantità, riuscendo a mettere anche una buona dose di qualità nelle sue giocate! Esce per una botta alla spalla nella ripresa.
(63′ Rizzo) 6: si muove bene nei minuti che gli concede Breda.
Viola N. 6.5: buona prova del centrocampista, che quando può non si esime da provare il tiro dalla distanza. Oggi poca precisione, ma buona gara.
(74′ Sarno) 6: debutto in questa stagione per il giovane centrocampista. Porta ossigeno al centrocampo calabrese.
R.Colombo 6: partita di grande sacrificio dell’esterno calabrese.
Rizzato 5.5: prestazione deludente dell’esterno della Reggina. Spesso isolato sulla sinistra non riesce a mettere in campo il solito piglio che spesso gli permette di saltare l’uomo con grande facilità.
Missiroli 6.5: grande gara dai due volti per Missiroli. Nel primo tempo è tutta fantasia e proposizioni in avanti. Nella ripresa è cuore e ripiego, prende la squadra per mano ed è utile anche quando ritorna dietro ad aiutare la difesa.
Bonazzoli 7: è quello che può regalarti la giocata nel momento decisivo, la sua esperienza è fondamentale. La sua torsione decide la gara negli ultimi minuti, ritrova il goal con un grande colpo di testa.
Ceravolo 6.5: regala velocità e imprevedibilità all’attacco calabrese. Non riesce a trovare la porta, ma si dà un gran da fare. Nella ripresa, quando la Reggina soffre, torna e ripiega sacrificandosi molto.
(84′ A.Viola) sv

All. Breda 6.5: grande primo tempo della Reggina, che però scende senza motivazioni in campo nella ripresa. Dopo il pareggio della Nocerina la sua squadra è protagonista di una grande reazione. Ottiene i tre punti, con merito.
NOCERINA
Gori 6.5:
decisivo pronti via su Ceravolo, si rende protagonista di ottime parate. Incerto sulla punizione di Emerson, ma non vede partire la palla.
Pomante  5.5: messo in difficoltà dalla qualità di Ceravolo, se la cava come può.
Di Maio 6: il migliore della retroguardia campana, riesce a reggere da solo il reparto.
De Franco 5.5: messo in difficoltà dalla fisicità di Bonazzoli e dalla velocità di Ceravolo.
Scalise 6: grande dinamicità e passo, gioca una buona partita di sacrificio.
(88′ Plasmati) sv
Bruno 6: corsa e polmoni in mezzo al campo, partita dinamica come al solito.
De Liguori 6.5: ci mette il cuore il capitano, con grandi polmoni e una duttilità esemplare.
Donnarumma 7: è la grande scoperta dell’ultimo periodo per la Nocerina, gioca con grande qualità anche oggi mettendo in difficoltà la difesa calabrese.
(79′ Nigro) sv
Catania 5.5: gioca fuori dagli schema, senza riuscire a entrare con continuità nella manovra. Sostituito da Auteri nella ripresa.
(59′ Negro) 6: entra e regala profondità all’attacco.
Castaldo 6,5: si dà un grande da fare nel reparto offensivo. Cerca varchi e torna a prendersi spesso il pallone dietro.
Farias 6,5: rapido e con grande qualità. Ha il merito di procurarsi e realizzare il calcio di rigore che permette alla Nocerina di raggiungere l’1-1.

All. Auteri 6: la Nocerina regala un tempo all’avversario. Partenza incredibile nella ripresa, che regala l’1-1.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta