Brescia, De Maio: “Siamo ancora in emergenza. Dobbiamo vincere contro l’Ascoli”

Sebastian De Maio

Il Brescia ha interrotto il filotto di sconfitte nell’ultima sfida contro la Sampdoria, quando è arrivato un pareggio importante soprattutto per il morale. La squadra di Scienza sta regalando un ottimo calcio, senza però riuscire a portare a casa risultati importanti.

Protagonista della conferenza stampa di oggi è stato il roccioso difensore Sebastian De Maio.
Ecco alcune delle sue parole:

VITTORIA FONDAMENTALE – “Non vincere contro l’Ascoli farebbe perdere consistenza anche al pareggio con la Sampdoria, viceversa con quattro punti in due giornate ci rilanceremmo definitivamente”.

ASSENZE – “Siamo in superemergenza. Sette assenti sono tanti, ma ci sono altri giocatori che potranno dimostrare al mister di poter tornare utili, domenica e anche in futuro”.

ESPULSIONE DI GROSSETO – “La rabbia per quell’espulsione ingiusta l’ho ormai smaltita. Sono stato uno stupido a reagire, ma di fronte a certe provocazioni vi assicuro che è proprio difficile rimanere calmi”. E’ stata importante la polemica intorno a un rosso arrivato per la reazione del ragazzo a insulti di sfondo razzista.

Notizie Correlate

Commenta