Sampdoria, occhi su un talento croato

Sampdoria

 

Nonostante il momento non sia dei più positivi in casa Sampdoria si continua a guardare avanti e più dettagliatamente si comincia a pensare al prossimo mercato di gennaio, quando inevitabilmente il club doriano dovrà essere molto attivo. Gli osservatori blucerchiati sono dislocati in tutto il mondo e hanno segnalato parecchi giocatori di prosepttiva al DS Sensibile.

Uno di questi si chiama Ante Rebic, attaccante croato classe ’93 del RNK Split, club della città di Spalato militante nel massimo campionato della Croazia. Il giocatore ha esordito nella T-Com 1. NHL (La Serie A croata) lo scorso maggio a soli 17 anni, in un match contro la Dinamo Zagabria. Esordio subito bagnato dalla rete dell’1-1.

In questa stagione Rebic è approdato in pianta stabile in prima squadra e ha collezionato finora 12 presenze, 5 reti2 assist in campionato. Niente male per essere il suo primo vero anno tra i professionisti. In più ha giocato nei preliminari di Europa League nel doppio confronto con gli sloveni del Domzale e nella partita di andata contro il Fulham per un totale di 88 minuti. Numeri importanti per un 19 enne. Vanta snche 4 prEsenze tra l’Under 18 e l’Under 19 croata.

Le sue caratteristiche principali sono la buona tecnica di base, la finalizzazione e la freddezza sottoporta e una discreta velocità e agilità nonostante la sua scheda parli di un giocatore alto 1.83 con 80 chili di peso. Il suo prezzo si aggira attorno ai 300 mila euro, ma tale somma è destinata a salire se il ragazzo continuerà a fare bene. Il DS Sensibile è avvisato…

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta