Brescia, per il passaggio di Leali e Salamon allo Sporting Lisbona sono giorni decisivi

Nicola Leali

 

Sembrava la solita bufala di mercato l’interessamento dello Sporting Lisbona per i due gioielli del Brescia Nicola Leali e Batrosz Salamon e invece si tratta di una trattativa vera e propria con in ballo parecchi soldi. I dirigenti del club lusitano erano in tribuna lo scorso lunedì in occasione di Brescia-Sampdoria per visionare i due giocatori e son ripartiti per il Portogallo con buone referenze. La cifra offerta dai portoghesi oscillerebbe tra i 6,5 e gli 8 milioni e tali soldi sarebbero una manna dal cielo per il club del Presidente Corioni che ha delle scadenze importanti a breve, con il pagamento degli stipendi dei propri giocatori e anche di qualcuno che a Brescia non c’è più, come Caracciolo e Diamanti. Denaro che servirà anche per impostare il mercato di gennaio, con la squadra eventualmente depotenziata dall’addio dei due ragazzi.

L’incontro fra le due parti potrebbe avvenire nella capitale del Portogallo o a Zurigo, presumibilmente la prossima settimana. Corioni ha fretta di chiudere. Sui due giocatori c’è anche l’interesse di alcune squadre italiane come Milan, Genoa, Juventus e Napoli, che tutavia non sono disposte a pagare la stessa cifra che offre lo Sporting. A stretto giro di posta ci saranno novità e noi vi terremo aggiornati su questa trattativa.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta