Sampdoria, Bertani e un digiuno che preoccupa

Cristian Bertani

 

La Sampdoria che questa sera va alla ricerca di punti pesanti sul campo del Brescia, ha un disperato bisogno del ritorno al gol del suo bomber principale, quel Cristian Bertani, fiore all’occhiello del mercato estivo. La punta ex Novara è arrivato sotto la Lanterna con i migliori auspici, forte dei 17 gol segnati lo scorso anno nel campionato cadetto con la maglia dei piemontesi, con i quali ha conquistato anche la storica promozione in Serie A. Dopo un ottimo avvio, con 5 reti e 2 assist nelle prime 6 giornate di questo torneo, Bertani si è un pò spento in zona gol. Infatti è a digiuno di reti dal 24 settembre scorso, quando segnò il gol del 2-0 nel 3-1 finale contro l’Albinoleffe. Un mese e mezzo nella quale il giocatore ha dato comunque un contributo importante alla causa doriana, con il suo continuo impegno e la sua determinazione. L’allenatore Atzori l’ha sempre elogiato prendendolo come esempio per alcuni giocatori che avrebbero dovuto metterci la sua grinta in campo. Certo che per un attaccante il gol è molto importante. La rinascita potrebbe essere iniziata con l’assist per Foti nell’ultima gara contro il Crotone, che ha sancito anche il ritorno alla vittoria della sua squadra. Chissà che stasera non sia la serata giusta per il ritorno al gol dell’ex Re di Novara. Il Brescia è avvisato…

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta