Bari-Hellas Verona, ESCLUSIVO/ Bortolo Mutti: “Il Bari può lottare per i playoff”

Bortolo Mutti

Bari-Hellas Verona è il primo posticipo della quattordicesima giornata di Serie B. La partita si gioca tra due squadre che hanno ritrovato la vittoria, ma che faticano a centrare la continuità. Al San Nicola si gioca quindi per capire chi tra le due potrà vivere una settimana tranquilla e chi invece dovrà lavorare per recuperare.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Bortolo Mutti, che si è seduto su entrambe le panchine e che ha parlato con noi di Bari-Verona a poche ore dal fischio di inizio.

Mister, ci racconta Bari-Verona?
“Sono due squadre in salute. Il Bari viene da una vittoria ambiziosa che la rilancia. Non sarà una partita facile contro una squadra importante. Sarà per i ragazzi di Torrente una prova di maturità, anche perchè in casa stanno facendo fatica. La squadra può ambire ai playoff, deve dimostrarlo con le prestazioni”.

E il Verona…
“Il Verona da neopromossa vive un campionato di equilibrio. Ha centrato una partenza importante e qualche situazione altalenante. Dopo la vittoria con il Cittadella ha ritrovato equilibrio e sotto sotto punta a fare bene. Non credo abbia gli attributi per salire, ma può fare bene”.

Ci racconta, lei che ci è stato da protagonista, come vivono il calcio le due piazze?
“A Verona ho vissuto due anni importanti, che hanno seguito una rifondazione. E’ una piazza che merita palcoscenici importanti e diversi. Il contesto del tifo poi è entusiasmante. Per Bari si può fare un discorso simile. L’anno scorso hanno vissuto un anno disgraziato, ma sono pronti per vivere ancora grande calcio. E’ una piazza che lo merita e che lo rivivrà presto”.

Cosa si aspetta dalle due squadre?
“Io posso solo augurare a tutti e due i club di poter risalire prestissimo in Serie A. Sono due piazze che vivono di passione e attaccamento per il calcio e per le loro squadre. Lo meritano”.

Un pronostico…
“Vedo entrambe le squadre in una condizione serena. Da Bari-Verona esce una tripla, non si può azzardare un risultato anche per non far torto a nessuno”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta