Padova-Juve Stabia 2-2, continua l’altalena dei biancoscudati

Alessandro Dal Canto

I biancoscudati non riescono ad andare oltre il pareggio contro la Juve Stabia e davanti ai suoi tifosi. Il Padova oggi non ha giocato male, ma non è riuscito a trovare concretezza e continuità nelle sue giocate.

Gli uomini di Dal Canto si erano pure portati in vantaggio, grazie a una rete di Cacia. Il bomber è stato bravo a sfruttare la palla giocata da Cuffa, realizzando la sesta rete di questo campionato.

All’inizio della ripresa è Mbakogu a riportare la partita sui binari giusti per la Juve Stabia, dopo un uno due con Erpen. Passa poco tempo e il Padova è di nuovo in vantaggio. Italiano realizza un rigore che si era procurato Cuffa.

Nel finale è decisivo un cambio di Braglia, che inserisce Sau al posto di Raimondi. Proprio l’attaccante è andato verso la porta, imbeccato dal solito Erpen. La giovane punta brucia Legati e realizza il definitivo 2-2.

Il Padova non è riuscito a trovare equilibrio lungo i novanta minuti, senza riuscire quindi a portare a casa i tre punti. Per salire in Serie A ci vuole più continuità, ma i biancoscudati la troveranno.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta