Nocerina-Grosseto 1-2, prima vittoria per Giannini

Consonni

Il Principe ce l’ha fatta, in solo sei giorni di lavoro ha riportato subito il sorriso in casa Grosseto. La vittoria proietta i toscani in zona playoff, pronti a una scalata che si fa importante. E dire che la partita non era cominciata bene.

A passare in vantaggio è la Nocerina grazie a un taglio di Castaldo che sfrutta un bel cross di Catania. E’ la settima rete per la punta rossonera, ma la partita regalerà anche qualche dolore al bomber.

Il pareggio viene realizzato da Mancini, che disegna un capolavoro su calcio di punizione. La palla si insacca alla destra di Gori, che può solo assistere la traiettoria inesorabile del tiro.

Castaldo nel bene e nel male si rende ancora protagonista, calciando fuori un rigore che poteva chiudere di nuovo la partita.

A decidere questa è Consonni, con un bel controllo e tiro in area di rigore.

Giannini deve avere il tempo di lavorare su una squadra che può puntare in alto. L’esonero di Ugolotti, nonostante i punti in classifica, fa pensare che questa squadra quest’anno punti davvero in alto.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta