Livorno-Pescara 3-1, si sblocca Paulinho. Ko per Zeman

Walter Novellino

Il Livorno si rialza da un momento difficile e lo fa con il protagonista più atteso. Si è sbloccato finalmente il brasiliano Paulinho, autore di una doppietta. L’attaccante, capocannoniere della Lega Pro lo scorso anno, non riusciva a trovare il tanto cercato goal. Sembrava una maledizione e invece la cura metodica di Novellino e la fiducia in questo ragazzo hanno avuto ragione.

Paulinho è un ottimo interprete, bravo a giocare palla a terra e nel gioco aereo. Oggi l’ha dimostrato. La prima rete è un pezzo di bravura su calcio da fermo, la seconda un mix di tempismo e qualità. Prima dei suoi goal però c’è stata la paura per il Livorno di vivere un’altra giornata da incubo.

Un brutto errore di Perticone ha consentito a Cascione di involarsi verso la porta per realizzare l’uno a zero.

La ciliegina sulla torta arriva nella ripresa quando è Simone Barone, sfruttando un assist di tacco di Bigazzi, a chiudere la partita sul 3-1.

Novellino che era dato in bilico ottiene la meritata fiducia grazie a una vittoria contro la squadra più in forma del campionato. Questa è arrivata tramite la determinazione la giusta accortezza in campo e nei confronti dei suoi ragazzi.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta