Seriebnews.com racconta: la storia del St. Pauli in germania come modello da seguire nel mondo


Paulinen Platz, il primo film sulla storia del St. Pauli, proiettato domani all’interno della 29a edizione di Sport&Tv movies-FICTSShare/Bookmark”Sport Movie & TV 2011 – 29th Milano International FICTS Fest” è il più importante Festival Internazionale dedicato al cinema, alla televisione e alla cultura sportiva organizzato dalla Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs. Si tiene a Milano dal 28 ottobre al 02 novembre 2011.

Il film documentario sul St.Pauli è stato proiettato a Milano lunedì 31 ottobre alle ore 16.00 a Palazzo Giureconsulti.

Il film racconta il St.Pauli, unico club al mondo gestito al 100% da rappresentanti della tifoseria. Vengono analizzati gli elementi chiave che fanno del St.Pauli un modello unico nel suo genere: la tifoseria, strettamente collegata alla vita del club, e il management, diretta espressione della tifoseria. St.Pauli ha saputo coniugare elementi di marketing con il rispetto della tradizione e la vita del club. Il suo simbolo è Jolly Roger – simbolo dei pirati, legato alle radici storiche di Amburgo, città anseatica e covo di pirati per decenni.

St. Pauli è seguito da oltre 5 milioni di tifosi nel mondo, una squadra simbolo la cui fama va oltre le vittorie della squadra di calcio.

il docu.film “PAULINEN PLATZ” VINCE IL FESTIVAL “SPORT MOVIES & TV” edizione 2011 e conquista anche il premio per la migliore “Produzione” cinematografica (Premio Colnago).
PAULINEN PLATZ è una co-produzione SHOOTV.COM/SPORTECONOMY.TV
(il film è presente su entrambe le web.tv) regista: Geo Ceccarelli, sceneggiatori: Geo Ceccarelli e Marcel Vulpis
producer esecutivo: Bruno Palma (Sator Productions).

seriebnews.come & SPORTECONOMY.TV

Notizie Correlate

Commenta