Serie Bwin, le decisioni del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente ha disposto i seguenti provvedimenti disciplinari riportati nel COMUNICATO UFFICIALE N. 35:

a) SOCIETA’
Il Giudice Sportivo premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Tredicesima giornata andata sostenitori delle Società Juve Stabia, Modena e Reggina hanno, in violazione della normativa di cui all’art 12 – n 3, CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle nominate Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13 – n. 1 – lett. a) b) ed e), CGS, con efficacia esimente, delibera non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. VERONA per avere suoi sostenitori, al 44° del secondo tempo, lanciato un bengala nel recinto di giuoco; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI:

ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE
FORESTIERI Fernando Martin (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Seconda sanzione); per avere, al 46° del secondo tempo, rivolto all’Arbitro locuzione ingiuriosa.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
SFORZINI Ferdinando (Grosseto): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quarta sanzione).

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CACCIATORE Fabrizio (Varese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
CAZZOLA Riccardo (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
GAZZOLA Marcello (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
GENEVIER Gael (Livorno): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).
GERARDI Federico (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
GIALLOMBARDO Andrea (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
IORI Manuel (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
OLIVI Samuele (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
SONCIN Andrea (Ascoli): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE CON DIFFIDA:
(TERZA SANZIONE)
DIONISI Federico (Livorno)
VINETOT Kevin Mathieu (Crotone)

AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
CAPUTO Francesco (Bari)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.000,00
PEREIRA NETO DE SOUSA Leonidas (Varese): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Prima sanzione).

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO AMMONIZIONE
SESTA SANZIONE
BENEDETTI Simone (Gubbio)

QUINTA SANZIONE
AUGUSTYN Blazej (Vicenza)
PERNA Armando (Modena)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
BRUNO Alessandro (Nocerina)
CUFFA Claudio Matias (Padova)
DE LUCA Giuseppe (Varese)
ERAMO Mirko (Crotone)
GASTALDELLO Daniele (Sampdoria)
MAGNANELLI Francesco (Sassuolo)
ROMAGNOLI Simone (Pescara)
RUOPOLO Francesco (Padova)
SALAMON Bartosz (Brescia)
SANDREANI Alessandro (Gubbio)
VINCI Alessandro (Empoli)
VIVES Giuseppe (Torino)
ZAMBELLI Marco (Brescia)

SECONDA SANZIONE
CIARAMITARO Maurizio (Modena)
CORREIA PEDRO Guerreiro (Crotone)
COTTAFAVA Marcello (Gubbio)
CRESCENZI Alessandro (Bari)
FOGGIA Pasquale (Sampdoria)
INSIGNE Lorenzo (Pescara)
MILANETTO Omar (Padova)
PERTICONE Romano (Livorno)
SAPONARA Riccardo (Empoli)
SCOZZARELLA Matteo (Juve Stabia)
TONELLI Lorenzo (Empoli)

PRIMA SANZIONE
ANTEI Luca (Grosseto)
BASELLI Daniele (Cittadella)
DONINELLI Andrea (Verona)
JIDAYI William (Padova)
MAIELLO Raffaele (Crotone)
MANCINO Nicola (Grosseto)
PETTINARI Stefano (Crotone)
VITOFRANCESCO Ferdinando (Cittadella)
ZECCHIN Gianpietro (Varese)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00
D’ALESSANDRO Matteo (Reggina): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Quinta sanzione).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
NDIAYE Papa Waigo (Ascoli)

AMMONIZIONE
PRIMA SANZIONE
KONE Moussa (Pescara)
PICHLMANN Thomas (Verona)
SANSOVINI Marco (Pescara)
SCARDINA Francesco (Cittadella)
TERLIZZI Christian (Varese)

c) ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 3.000,00
NOVELLINO Walter Alfredo (Livorno): per avere, al 30° del primo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale, uscendo ripetutamente dall’area tecnica; recidivo; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA A TUTTO IL 15 NOVEMBRE 2011
DE MATTEIS Giovanni Paolo (Ascoli): per avere, al 27° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale, rivolgendo locuzioni ingiuriose al Direttore di gara.

d) DIRIGENTI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 2.000,00
MILANESE Mauro (Varese): per avere, al termine del primo tempo, nel recinto di giuoco, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore della squadra avversaria.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA
URSINO Giuseppe (Crotone): per avere, al 36° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato di un Assistente.

Notizie Correlate

Commenta