Reggina, ESCLUSIVO/ Roberto Breda: “Contro il Torino penalizzati dal risultato”

Roberto Breda

La Reggina ha interrotto il suo filotto positivo in casa contro il Torino, a causa di un goal nel finale del terzino D’Ambrosio. I calabresi non hanno giocato una cattiva partita, anche se alla fine non sono riusciti a portare a casa nemmeno un punto.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Roberto Breda, che ha commentato con noi la sconfitta contro il Torino.

Mister, come uscite dalla sconfitta contro il Torino? Al di là del risultato avete giocato un’ottima gara.
“Sì, ma alla fine conta il risultato. Non è andata, peccato. Il risultato di parità forse sarebbe stato il più giusto. Fa parte del gioco, a volte raccolti di più a volte di meno di quanto seminato. Col Torino abbiamo raccolto di meno”.

Forse nella ripresa vi siete accontentati troppo presto del pari. Che ne pensa?
“Non penso che ci siamo accontentati del pari. Volevo dare equilibrio alla squadra, anche per il gioco eclettico che loro hanno lì davanti. Non volevo strafare, ma neanche trovare il pareggio. Credo che i cambi lo dimostrino”.

La prossima partita è molto complicata, come ci arrivate?
“Il prossimo è un derby, quindi è impossibile sia una partita facile. Ci arriviamo con carica morale, ma dobbiamo recuperare in fretta le energie fisiche”.

Che impressioni gli ha dato Bonazzoli? Quanto è importante per voi?
“Emiliano è importantissimo per noi e non vedo l’ora di recuperarlo al 100%. Al di là della realizzazione, che per ora gli è mancata, è l’attaccante giusto per sbloccare determinate situazioni. Ci dà grandi alternative di gioco davanti e sono sicuro che presto si sbloccherà”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta