Gubbio-Cittadella, Marchetti: “Tanti assenti, ma niente paura

Claudio Foscarini

Il direttore generale del Cittadella, Stefano Marchetti, è intervenuto a margine della sconfitta della sua squadra contro il Verona e prima dell’insidiosa trasferta a Gubbio: «Non è un momento buono per affrontare il Gubbio per assurdo adesso preferirei giocare ancora con la Sampdoria. Con Simoni in panchina hanno battuto il Torino e pareggiato a Livorno, direi che sono risultati che si commentano da soli. Ogni partita fa storia a sé, ma noi dovremo fare una partita perfetta per battere il Gubbio».

Un momento particolare per il Cittadella che dovrà fare a meno degli squalificati Pellizzer e Schiavon. Problemi quindi di formazione per Claudio Foscarini, che però è sempre stato bravo a motivare i suoi nei momenti di emergenza.

Di fronte il Cittadella si troverà una squadra carica come il Gubbio di Gigi Simoni, che viene da quattro punti in due partite. Nella sfida in trasferta con il Livorno è arrivato un rocambolesco pareggio al minuto 93′ che a questo gruppo ha solo regalato serenità e grande voglia di continuare su questa strada.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta