Vicenza-Albinoleffe 2-1, per Fortunato prima l’illusione poi il ko

Luigi Cagni

L’Albinoleffe ci aveva creduto, dopo che nel pre partita non si faceva altro di parlare degli assenti. Gli uomini di Daniele Fortunato erano andati in vantaggio con Simon Laner, senza però poi riuscire a dare continuità alle sue giocate.

Il rosso di Marco Zanchi, per una brutta entrata su Girasole, sembra aprire all’Albinoleffe la strada dei tre punti. In dieci però il Vicenza riesce a regalare emozioni.

Nella ripresa è Michele Paolucci a realizzare il goal del 1-1, riaprendo la partita. La reazione dell’Albinoleffe si infrange contro un Frison strepitoso. Ed è Elvis Abbruscato a mettere il sigillo finale sulla partita, regalando a Cagni una vittoria importante.

L’Albinoleffe arrivava a questa partita con una lista interminabile di assenti, anche se i brutti risultati dell’ultimo periodo pretendevano almeno un pareggio. Per Fortunato era difficile riuscire a ottenere qualcosa, soprattutto perchè di fronte si trovava una squadra in forma.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta