Verona, ESCLUSIVO/ Andrea Mandorlini: “Bravi a vincere col Cittadella, ora attenti al Brescia!”

Andrea Mandorlini

Il Verona è riuscito a ottenere tre punti fondamentali contro il Cittadella, in un derby che ha regalato grandissime soddisfazioni. L’Hellas infatti oltre ad andare sotto nel risultato, era rimasto anche in dieci per via dell’espulsione di Abbate.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Andrea Mandorlini, che ha commentato con noi il momento del Verona.

Mister, come uscite dalla vittoria col Cittadella?
“Siamo contenti di aver raccolto punti, la vittoria ci mancava da un pò. La Serie B è questa, bisogna trovare continuità anche se si vivono dei momenti difficili”.

Vincere in dieci quanto vale?
“Siamo stati bravi ad agire nel sacrificio, anche quando siamo andati sotto”.

Ora giocate una partita difficile, contro un Brescia che viene da tre ko. Come giudica la squadra di Beppe Scienza?
“Il Brescia è una squadra molto forte, sta vivendo però un momento davvero difficile. Saranno fondamentali le componenti nervose e fisiche, soprattutto perchè giochiamo solo dopo tre giorni. E’ una partita aperta a tutto, ma dobbiamo stare molto attenti a gestire l’euforia”.

Come gestite appunto il fatto di dover giocare ogni tre giorni?
“E’ una situazione difficile, anche perchè ci sono diversi giocatori che hanno bisogno di rifiatare. Domani nella vigilia dovremmo valutare diverse cose”.

Ha già pensato a chi sostituirà lo squalificato Abbate?
“Cangi è il suo sostituto naturale, giocherà lui”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta