Reggina, ESCLUSIVO/ Roberto Breda: “Kovacsik determinante contro il Brescia! Felici di aver recuperato Bonazzoli”

Roberto Breda

La Reggina ha dimostrato ieri di poter dire la sua in questo campionato di Serie B. Gli amaranto infatti hanno ottenuto una vittoria importante su un campo difficile come il Rigamonti. Il Brescia arrivava a questa partita con qualche difficoltà di formazione, e inoltre ha pesato anche la sfortuna dagli 11 metri. Gli uomini di Scienza hanno infatti fallito due calci di rigore, pesa soprattutto quello sbagliato da Feczesin sullo 0-0.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Roberto Breda, che ha commentato con noi la vittoria contro il Brescia.

Mister, come commenta la vittoria contro il Brescia? Avete giocato una partita importante, dimostrando di poter dire la vostra in questo campionato.
“Siamo stati fortunati nell’occasione del primo calcio di rigore, se fossimo andati sotto sarebbe stato tutto più difficile. E’ stato bravissimo anche Kovacsik a pararlo con grande voglia di dimostrare le sue qualità dopo diverse panchine. Poi la partita è andata come volevamo noi, sfruttando molto bene le nostre ripartenze”.

Come cambiano le gerarchie tra i pali dopo la prova di Kovacsik?
“Il portiere ha dimostrato di avere grandissime qualità, smentendo le meno positive prove di inizio stagione. Mi è piaciuta la sua professionalità, è infatti sceso in campo senza far polemica dopo diverse panchine”.

Avete anche recuperato Bonazzoli. Come sta il capitano?
“Emiliano ha svolto solo due allenamenti col gruppo e sono felice di avergli fatto giocare qualche minuto. Per noi è un giocatore molto importante”.

Diversi male-lingue hanno precisato che da quando non gioca più Bonazzoli la Reggina vince. Cosa si sente di rispondere a chi ha messo nel mirino un giocatore di tale carisma?
“Rispondo che abbiamo fatto bene anche con lui in campo, anche se non è riuscito ancora a trovare la via del goal. Per noi è determinante come lo sono altri giocatori. Sono felicissimo di averlo recuperato”.

Certo però ora togliere Ragusa sarà difficile…
“Ragusa ha dimostrato di voler quel posto. Alla fine il campo dimostra sempre il valore dei giocatori”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta