Cittadella-Hellas Verona 1-2, Mandorlini ribalta il risultato dopo essere andato sotto

Andrea Mandorlini

L’Hellas Verona si aggiudica un derby in cui ha combattuto per novanta minuti. A passare in vantaggio è il Cittadella di Claudio Foscarini, grazie a un rigore che si procura il rapidissimo Robert Maah. Dal dischetto realizza capitan Bellazzini e la strada sembra tutta in discesa. Anche perchè proprio dall’estrema punizione scaturisce il rosso per Abbate che lascia in dieci gli uomini di Mandorlini.

Il Verona però reagisce subito e si porta sull’1-1 con un bellissimo destro di Nicola Ferrari. E’ sempre lui che inventa l’azione che porta al seguente 2-1 di Hallfredsson che decide la partita.

La squadra di Mandorlini ha finalmente trovato la tanto ricercato continuità. Per Foscarini invece è uno stop difficile da digerire, soprattutto per la superiorità numerica acquisita a poco dall’inizio della partita.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta