Brescia-Reggina, ESCLUSIVO/ Roberto Baronio: “All’appuntamento arrivano meglio gli amaranto, ma il Brescia può sorprendere tutti!”

Roberto Baronio

Il big match della dodicesima giornata di Serie B è Brescia-Reggina. Una partita che regalerà sicuramente grandi emozioni al di là dei molti infortuni patiti dalla squadra di casa.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per ‘SerieBnews.com’ Roberto Baronio, che ha giocato con entrambe le squadre e ha commentato con noi Brescia-Reggina.

Roberto, che partita sarà Brescia-Reggina?
“Mi aspetto una bella partita tra due squadre che reputo di grande valore. Purtroppo, e lo dico da tifoso, il Brescia arriva da un momneto particolare e da diverse sconfitte. Inoltre la squadra di Scienza è falcidiata dagli infortuni. Per le rondinelle non sarà facile perchè si troveranno di fronte una Reggina in forma e con giovani importanti. Penso però che sarà una sfida che giocheranno alla pari”.

Cosa ti è rimasto di Brescia?
“Sono nato e cresciuto a Brescia, inoltre sono anche tifoso delle rondinelle. Quindi diciamo che la squadra mi è rimasta nel cuore. Nella mia carriera devo ringraziare molto la Lazio, che mi ha fatto diventare uomo calcisticamente parlando. Però Brescia è nel mio cuore”.

Invece della Reggina cosa ricordi?
“Ricordo una bellissima città e un anno fantastico. Sono molto legato ai calabresi e torno spesso a Reggio Calabria visto che mia moglie è di lì. Una grande piazza a cui piace il calcio e un anno in cui giocai ad alti livelli”.

Ti senti di fare un pronostico?
“All’appuntamento ci arriva di sicuro meglio la Reggina, che sta facendo molto bene. Al di là di questo in Serie B quando giochi a questi livelli contano le motivazioni e la voglia. Queste potrebbero far sopperire le assenze del Brescia. Sinceramente è difficile fare un pronostico”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta