Gubbio, ESCLUSIVO/ Mattia Graffiedi: “Ho accettato l’offerta con entusiasmo, non potevo dire no a Simoni. Sono pronto a scendere in campo!”

Mattia Graffiedi

Mattia Graffiedi è un giocatore del Gubbio, l’ufficialità è arrivata ieri quando il ragazzo ha posto la sua firma su un contratto con formula 1+1. L’esperto attaccante ora potrà dare una mano a Gigi Simoni per cercare di far rimanere la squadra umbra in Serie B.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Graffiedi, che ci ha raccontato le sue emozioni e la sua carica per la nuova avventura.

Mattia, siamo felici di rivederti sui campi di Serie B! Cosa ti ha spinto ad accettare Gubbio?
“Il primo motivo è stata la grande voglia di tornare a giocare. Sono mesi che mi allenavo da solo a casa ed ero stanco di questa vita. Poi non potevo proprio rifiutare l’offerta di uno come Gigi Simoni! Sono convinto di questa scelta e sono pronto a fare bene”.

Cosa hai trovato a Gubbio?
“Ho trovato una bellissima realtà e un posto incredibile dove la gente vive d’entusiasmo. Mi è piaciuto come il pubblico ha reagito a questo difficile inizio di campionato, applaudendo i ragazzi anche dopo le sconfitte. Ora il Gubbio si sta riprendendo e spero di potergli dare una mano”.

Fisicamente come stai? Cosa ti manca?
“Mi manca solo il ritmo partita, perchè fisicamente sto bene. Ho svolto la preparazione da solo e sono già pronto a scende in campo. Magari dalla prossima partita potrò scendere in campo, non per novanta minuti ma per ritrovare anche il ritmo della gara”.

La tua esperienza può essere determinante in una squadra di giovani come il Gubbio.
“Sì, un mese fa è arrivato anche Cottafava. Ora abbiamo anche la giusta dose di esperienza per dare una mano a questi giovani di qualità”.

Davanti ci sono due giocatori come Bazzoffia e Ciofani, li conosci? Cosa ne pensi?
“Conosco soprattutto Ciofani, l’ho seguito molto in passato. Ha segnato tantissimi goal in diverse categorie e penso che potrà farlo anche in Serie B. E’ un bomber d’area di rigore e può fare davvero male. Anche Bazzoffia ha grande qualità. Sono felice di giocare con loro”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta