Pescara, Sansovini a SerieBnews: “Felice di essere il capitano di questa squadra. Verratti, Insigne e Immobile seguiti da mezza Europa”

 

Marco Sansovini

Marco Sansovini è il capitano di uno splendido Pescara. La squadra di Zeman infatti sta regalando grandi soddisfazioni ai suoi tifosi. Nell’ultima giornata Sansovini ha realizzato una tripletta, che ha permesso ai suoi di raccogliere tre punti importanti.

Lo stesso Sansovini ci ha rilasciato una breve intervista, dove abbiamo raccolto le sue sensazioni sul momento attuale del Pescara.

Marco cosa vuol dire essere il capitano di questo Pescara?
“Sono veramente orgoglioso di essere capitano di questo Pescara. E’ un ruolo che ricopro qui per la prima volta in vita mia e spero di esserne all’altezza. Spero di poter essere sempre un buon esempio per i miei compagni e di essere per loro d’aiuto in qualsiasi momento. E’ una squadra di ragazzi eccezionali e di grandi professionisti: sono felice di essere il loro capitano”.
Cosa è cambiato per voi attaccanti con l’arrivo di Zeman?
“Con il mister si va sempre all’attacco, si gioca in velocità e si verticalizza in modo da arrivare con pochi passaggi davanti alla porta. E il gioco che tutti gli attaccanti sognano perché si creano tantissime occasioni per segnare.
Cosa hai provato dopo la tripletta realizzata nell’ultima giornata?
“Una grande emozione: è stata la prima nella mia carriera da professionista ed è una soddisfazione immensa. Soddisfazione che dedico a mia moglie e mia figlia che sono la gioia della mia vita”
Parlaci un pò di Insigne, Verratti e Immobile. Sono tre giovani da tenere d’occhio.
“Sono tre giovani di grande talento e qualità. Credo che siano su tutti i taccuini degli osservatori italiani e non solo, perché le loro doti sono sotto gli occhi di tutti! L’unica cosa che posso dire è che oltre a essere bravi giocatori sono anche dei ragazzi fantastici fuori dal campo e do loro un grosso in bocca al lupo per la carriera perché se lo meritano veramente!”

 

Matteo Fantozzi

 

Notizie Correlate

Commenta