Bari, torna ad allenarsi con la squadra Salvatore Masiello, ma…

Salvatore Masiello

 

Il terzino sinistro del Bari Salvatore Masiello ha scontato la sospensione dalla squadra per due mesi voluta dal Collegio Arbitrale per i fatti del 21 agosto, quando il calciatore lanciò un piatto al suo compagno Zlamal dopo una lite, ma che finì sul braccio di Crescenzi intervenuto per sedare la rissa. Il club pugliese non può esimersi dal reintegrarlo in rosa, ma il ragazzo non è inserito nella lista degli iscritti al campionato e non potrà quindi scendere in campo almeno fino a gennaio, quando molto probabilmente verrà ceduto al miglior offerente. Si può quindi considerare chiusa, salvo colpi di scena, l’avventura di Salvatore Masiello al Bari.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta