Marco Sansovini

 

Non si ferma più il Pescara di Zeman che con la vittoria di ieri ai danni dell’Ascoli balza al terzo posto della classifica del campionato di Serie B. E non si ferma più neanche uno dei bomber della squadra, quel Marco Sansovini autore di una tripletta contro i marchigiani, che fa volare la sua squadra nei piani altissimi della classifica e si proietta lui stesso al secondo posto della classifica marcatori con 7 reti, in coabitazione con Cocco e Tavano, alle spalle dell’altro bomber dei pescaresi, Ciro Immobile con 8 reti. Che dire della carriera di Sansovini? Parliamo di un altro giocatore esploso tardi, perlomeno nella seconda parte della sua carriera. Il giocatore romano è un classe ’80 e solo nella stagione 2008/2009, all’età di 28 anni, ha conosciuto il palcoscenico della Serie B con la maglia del Grosseto, realizzando peraltro 17 reti tra campionato e Coppa Italia in 39 presenze totali. Prima di allora aveva calcato solo i campi della vecchia Serie C. Dall’ottobre del 2009 milita nel Pescara e in quell’anno ha conquistato la promozione con gli abruzzesi segnando 4 reti in 29 presenze. La scorsa stagione invece, nel campionato cadetto, sono 11 le reti in 40 partite. Fino ad arrivare alla vera e propria esplosione di quest’anno per questo ragazzo che col gioco di Zeman, votato alla fase offensiva, si sta esaltando come mai aveva fatto in passato. Siamo all 11^giornata, ma il pubblico di Pescara è già in delirio e starà alla coppia Sansovini-Immobile continuare a far sognare una città intera.

di Marco Orrù

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here