Pescara, Sansovini: una tripletta per volare in alto

Marco Sansovini

 

Non si ferma più il Pescara di Zeman che con la vittoria di ieri ai danni dell’Ascoli balza al terzo posto della classifica del campionato di Serie B. E non si ferma più neanche uno dei bomber della squadra, quel Marco Sansovini autore di una tripletta contro i marchigiani, che fa volare la sua squadra nei piani altissimi della classifica e si proietta lui stesso al secondo posto della classifica marcatori con 7 reti, in coabitazione con Cocco e Tavano, alle spalle dell’altro bomber dei pescaresi, Ciro Immobile con 8 reti. Che dire della carriera di Sansovini? Parliamo di un altro giocatore esploso tardi, perlomeno nella seconda parte della sua carriera. Il giocatore romano è un classe ’80 e solo nella stagione 2008/2009, all’età di 28 anni, ha conosciuto il palcoscenico della Serie B con la maglia del Grosseto, realizzando peraltro 17 reti tra campionato e Coppa Italia in 39 presenze totali. Prima di allora aveva calcato solo i campi della vecchia Serie C. Dall’ottobre del 2009 milita nel Pescara e in quell’anno ha conquistato la promozione con gli abruzzesi segnando 4 reti in 29 presenze. La scorsa stagione invece, nel campionato cadetto, sono 11 le reti in 40 partite. Fino ad arrivare alla vera e propria esplosione di quest’anno per questo ragazzo che col gioco di Zeman, votato alla fase offensiva, si sta esaltando come mai aveva fatto in passato. Siamo all 11^giornata, ma il pubblico di Pescara è già in delirio e starà alla coppia Sansovini-Immobile continuare a far sognare una città intera.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta