Empoli-Sassuolo 1-1, un passo vanti per Pillon e uno indietro per Pea

Fulvio Pea

Empoli-Sassuolo rappresenta sicuramente, almeno dal punto di vista del risultato, un passo in avanti per la squadra di Pillon e uno indietro per quella di Pea. I toscani riescono a giocare una partita di livello, portando a casa un punto preziosissimo. Invece i neroverdi volevano raccogliere di più, per provare a rimanere nella parte alta della classifica.

Il primo tempo è soporifero, fino a quando lo sveglia il goal improvviso di Dumitru. Questo arriva dopo uno scontro tra il portiere Pomini e il difensore Terranova, il replay evidenzia la ‘mano biricchina’ proprio dell’attaccante che renderebbe la rete passiva di annulamento.

Questo evento scuote la squadra di Pea, che reagisce alla ricerca del goal del pareggio. Questo arriva solo nel secondo tempo quando Masucci sfrutta alla perfezione un bel calcio d’angolo di Sansone. La vivacità data da Boakye è sicuramente determinante, il cambio del mister azzeccato.

Alla fine il Sassuolo prova a vincere la partita, con i tiri ripetuti da fuori di Sansone e Cofie. I neroverdi però si devono accontentare del pareggio anche se saranno liberi di recriminare contro le decisioni dell’arbitro.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta