Modena-Livorno, Novellino:”Senza cattiveria non si va da nessuna parte”

modena-livorno

Che il Modena fosse in un buon momento lo sapeva benissimo anche Novellino. Il tecnico del Livorno alla vigilia aveva avvertito i suoi chiedendo la cattiveria giusta che si trasformasse in grinta. Alla fine però quello che si è visto in campo sponda livornese è stato troppo poco ed il Modena si è aggiudicato il match:”E’ stata una delle peggiori partite della mia vita. Non abbiamo fatto una grande gara, si doveva attaccare gli spazi ma non è stato così. Erano più di 10 partite che non sbagliavamo certi movimenti certi attegiamenti. È successo oggi e purtroppo questo fa parte del calcio. Dovevamo pressarli più in avanti e magari poteva arrivare anche il pareggio. La mia squadra non mi è piaciuta. Paulinho ha avuto l’occasione finale, il ragazzo non è sicuramente fortunato, ma non voglio trovare scuse. Questo non è il mio modo di giocare. Le Assenze non si sono fatte sentire più di tanto, non rimpiango mai quelli che stanno fuori, ma guardo a quelli che giocano. Non ci sono scuse se avessimo giocato con maggiore cattiveria potevamo portare a casa anche il pareggio”.

Notizie Correlate

Commenta