Sassuolo, a Empoli in emergenza per continuare a stupire

Il Sassuolo di mister Pea si trova al secondo posto in classifica a pari punti col Padova, contro ogni pronostico di inizio stagione. E’ sicuramente la sorpresa più grande di questo campionato la squadra neroverde, che era stata costruita per fare un campionato di metà classifica con tanti giovani e tante scommesse nel motore. E invece, grazie anche alla competenza del suo mister, ha collezionato 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in dieci partite. Non male! Nella partita di domani a Empoli cerca il suo quinto risultato utile consecutivo e lo dovrà fare contro una squadra in crisi di risultati che, al contrario del Sassuolo, era partita con ben altre ambizioni. La compagine azzurra, che ha cambiato allenatore qualche giornata fa, passando da Aglietti a Pillon, rimane comunque un ottima squadra ed annovera fra le sue fila il vicecapocannoniere del campionato, Tavano, autore di 7 reti finora. In più, gli emiliani dovranno fare a meno di ben nove giocatori, tutti alle prese con infortuni vari. Sarà una partita molto delicata, ma il Sassuolo, nonostante l’emergenza, vuole stare in alto il più possibile e cercherà di fare sua anche questa partita. L’Empoli è avvertito…

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta