Brescia, Scienza:”Siamo ancora in emergenza. Dallamano ipotesi centrale di difesa. Cordova è finalmente a disposizione”

Beppe Scienza

 

E’ ancora emergenza in casa Brescia. Soprattutto in difesa dove mister Scienza non avrà a disposizione ancora una volta i due centrali Zoboli e Magli e in più dovrà fare i conti con i dolori alla caviglia di Berardi e Dallamano. Quest’ultimo potrebbe giocare al fianco di De Maio come difensore centrale. ”Si, può essere questa la soluzione finale -dice il tecnico delle rondinelle-anche se Simone è alle prese anche lui con un piccolo fastidio. Ho bisogno di un pò più di esperienza in mezzo alla difesa. Potrei far giocare anche Salamon per sfruttare la sua fisicità contro Sforzini e Gerardi. Vedremo…E’ tornato a disposizione Cordova che per me è un grande acquisto. Ha risolto i suoi problemi con la società ed è tornato nella lista dei convocati. Con questo non voglio sminuire il valore dei vari Vass, Paghera e Mandorlini che sono ottimi giocatori. Peccato, vista la situazione, non aver più la possibilità di avere Martinez, ragazzo straordianrio con cui ho un bel rapporto. Scaglia? E’ una possibilità in avanti. Ho visto qualcuno un pò stanco e potrei fare un pò di turnover in quel reparto. Non sono preoccupato per questa piccola crisi di risultati, i ragazzi giocano comunque bene, apparte la partita col Pescara e in allenamento si allenano alla grande. Il Grosseto? Squadra pericolosa, con tante alternative per ruolo e con due giocatori mlto importanti come Sfrozini e Caridi”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta