Nazionale Under 21 B, ESCLUSIVO/ Massimo Piscedda: “Vogliamo dare visibilità a questi ragazzi”

Massimo Piscedda

La Nazionale Under 21 di Serie B scenderà in campo martedì prossimo per giocare contro la Serbia. Un evento voluto proprio dalla Lega per dare risalto ai giovani del campionato cadetto.

 

Ecco i convocati per la partita contro la Serbia:

Portieri: Perin (Padova) e Fiorillo (Sampdoria).

Difensori: Masi (Bari); Regini (Empoli); Carini (Modena); Alcibiade (Nocerina); Cappelletti (Sassuolo); Doninelli (Verona).

Centrocampisti: Sbaffo (Ascoli); Paghera (Brescia); Martignago (Cittadella); Maiello (Crotone), Crimi (Grosseto).

Attaccanti: Immobile (Pescara); A. Viola (Reggina); De Luca (Varese); Misuraca (Vicenza)

E ‘ intervenuto in ESCLUSIVA per ‘SerieBnews.com’ l’allenatore della Nazionale U21 di B, Massimo Piscedda, che ha commentato con noi l’imminente match dei suoi ragazzi.

Mister, ci parli del match che andate ad affrontare…
“Martedì giocheremo la partita di ritorno del match dello scorso anno contro la Serbia. Sarà un match interessante contro una squadra forte e amica. Una partita che ci darà la possibilità di valutare qualche giovane interessante”.

Che poi è anche il motivo per cui avete voluto questa nazionale…

“Sì, la nostra missione è quella di dare visibilità ai ragazzi del campionato cadetto. Considerando che molti sono già convocati da Ciro Ferrara nell’Under 21, vogliamo permettere anche agli altri di scendere in campo con la maglia azzurra sulle spalle. Speriamo di essere un ulteriore supporto per questa categoria e per i suoi giovani”.

Ci commenta le convocazioni?Da cosa nascono le sue scelte?
“Ho scelto giocatori per 18 società diverse e considerando che lunedì sera c’è Gubbio-Torino possiamo dire di aver premiato quasi tutti i club del campionato cadetto. Siamo felici di aver scelto ragazzi importanti, che hanno bisogno di questi palcoscenici”.

A già pensato a come alternarli in campo?

“La mia idea è la solita, anche perché se no non avrebbe senso giocare queste partite. Voglio dare spazio a tutti per permettere a ognuno di avere la sua possibilità”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta